lunedì,Maggio 17 2021

Intimidazione a medico di Tropea, indagano i carabinieri

Cinque cartucce di fucile calibro 12 ritrovate nel giardino dell’abitazione di Giuseppe Euticchio, professionista con incarichi di consulenza presso l’Asp di Vibo Valentia.

Intimidazione a medico di Tropea, indagano i carabinieri

Cinque cartucce di fucile calibro 12 sono state rinvenute ieri mattina da Giuseppe Euticchio, medico di Tropea, nel giardino della sua abitazione sita nella cittadina tirrenica. Del fatto, il professionista, ha immediatamente informato i carabinieri che stanno ora indagando su quella che, ad una prima analisi, appare come una chiara intimidazione.

Euticchio attualmente svolge incarichi di consulenza presso la direzione sanitaria dell’Asp di Vibo Valentia, specie in materia di invalidità sul lavoro, ed è molto attivo anche nel sociale. Lo stesso ha rinvenuto le cinque cartucce, tante quante i componenti della sua famiglia, avvolte in un volantino pubblicitario.

Sull’inquietante gesto si è espressa anche il management dell’Asp vibonese condannando fermamente l’intimidazione: «Simili atti offendono la convivenza civile e sono da ostacolo alla crescita di una comunità. L’episodio in sé – spiegano i vertici aziendali – non ha modificato e non modificherà la dirittura professionale del valente sanitario che ha proseguito regolarmente la propria attività, come sempre, al servizio dell’utenza».

Articoli correlati

top