Vibo senz’acqua, Sorical a lavoro sul guasto nel territorio di Stefanaconi

Una consistente rottura alla condotta dello schema acquedottistico dell’Alaco si è verificata in località Nigrello provocando disagi che si protraggono ormai da diversi giorni  

Una consistente rottura alla condotta dello schema acquedottistico dell’Alaco si è verificata in località Nigrello provocando disagi che si protraggono ormai da diversi giorni  

Informazione pubblicitaria
Il guasto in località "Nigrello"
Informazione pubblicitaria

Sono in via di risoluzione i problemi causati dalla carenza idrica che ha interessato il centro abitato di Vibo Valentia, comprese le frazioni Vibo Marina e Longobardi, le Vene nonchè evidentemente strutture pubbliche come l’ospedale, la Scuola di Polizia e la Casa circondariale, oltre che altri comuni della provincia (Pizzo, Stefanaconi, Sant’Onofrio, Gerocarne, Sorianello, Pizzoni, Ionadi in particolare), a causa di un guasto alla condotta adduttrice della Sorical che si è verificato in località “Nigrello” nel territorio del comune di Stefanaconi. Le squadre della società che gestisce le risorse idriche regionali sono infatti al lavoro per riparare una consistente rottura alla condotta dello schema Alaco che alimenta la città capoluogo e diversi altri centri. Al momento è stata sospesa l’erogazione verso i serbatoi pubblici per consentire la riparazione. Nelle prossime ore, non appena i lavori saranno ultimati, verrà ripresa l’erogazione ma data la complessa natura dell’intervento si prevedono tempi relativamente più lunghi per un ritorno a pieno regime delle forniture.  

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

Vibo, centro storico senz’acqua: disagi e attività costrette a chiudere

Città senz’acqua, Tucci (M5S): «Comune di Vibo assente sul problema»