Nasconde un grammo di cocaina in mano, segnalato dai carabinieri di Tropea

Durante una perquisizione personale ha provato ad eludere il controllo tenendo nel pugno serrato la sostanza stupefacente poi sequestrata dai militari

Durante una perquisizione personale ha provato ad eludere il controllo tenendo nel pugno serrato la sostanza stupefacente poi sequestrata dai militari

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Ha provato a nascondere la cocaina appena acquistata tenendola nel pugno della mano durante la perquisizione personale alla Marina Vescovado di Tropea. Questo quanto hanno visto i carabinieri nel corso un ampio servizio di controlli nel centro storico e nella zona costiera del comune tirrenico, svolto nella serata di ieri, sabato 16 giugno, e che ha visto protagonisti i militari della locale Compagnia e il personale della Compagnia di intervento operativo (Cio) del XIV Battaglione Carabinieri Calabria di Vibo Valentia. Il dispositivo, composto dalle Stazioni di Tropea, Spilinga e Joppolo con il supporto dei colleghi dell’Aliquota Radiomobile oltre che dal citato personale della Cio, per un totale di 7 pattuglie e 16 militari sul territorio, aveva come compito principale la tutela della regolarità delle autorizzazioni amministrative previste per legge agli esercizi pubblici, nello specifico i bar nel centro storico di Tropea, con la stagione estiva ormai alle porte e l’arrivo dei turisti, nonché il contrasto all’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche. Al termine del servizio risultavano controllati 6 bar, effettuati diversi etilometri, perquisizioni per ricerca di sostanze stupefacenti e, appunto, veniva sequestrato 1 grammo di cocaina, con contestuale segnalazione alla Prefettura quale assuntore del possessore. Contestualmente, sono stati controllati anche 72 autoveicoli, identificate 114 persone ed elevate 3 contravvenzioni al Codice della strada, con un ritiro di patente.

Informazione pubblicitaria