domenica,Luglio 25 2021

Mileto, macabro ritrovamento: testa di cinghiale gettata sulla statale 18

A far rimuovere i resti dell’animale ha provveduto la polizia municipale. L’ipotesi più plausibile è che siano stati abbandonati da qualche automobilista in transito

Mileto, macabro ritrovamento: testa di cinghiale gettata sulla statale 18

Una testa di cinghiale mozzata. Questo il lugubre trofeo abbandonato sulla statale 18 nel tratto di strada che da Mileto porta alla frazione Paravati. Ad accorgersi dei resti del povero animale lasciati in una busta ai bordi della carreggiata, alcuni passanti mentre percorrevano in automobile la trafficata arteria che dalla città capoluogo porta al paese natio di Natuzza Evolo. Un episodio di inaudita crudeltà, inquietante ed estremamente grave, da condannare sotto tutti gli aspetti. Sul posto – una volta messa al corrente della presenza in loco dell’inusuale “rifiuto speciale” – a prendere nota dell’accaduto e a far rimuovere la testa del cinghiale è intervenuta la polizia municipale guidata dal comandante Renato Parrone. L’ipotesi più accreditata è che i resti dello sfortunato animale siano stati abbandonati da qualche automobilista in transito. Non si escludono, tuttavia, altri scenari.

Articoli correlati

top