martedì,Luglio 27 2021

Pistola in un barile a Nicotera, scarcerato 57enne

Decisione del gip del Tribunale di Vibo Valentia dopo la convalida dell’arresto. L’arma era stata consegnata spontaneamente all’atto di una perquisizione dei carabinieri

Pistola in un barile a Nicotera, scarcerato 57enne

E’ stato convalidato dal gip del Tribunale di Vibo Valentia, Marina Russo, l’arresto operato giovedì dai carabinieri a Badia di Nicotera nei confronti di Domenico Calogero, 57 anni, del luogo, accusato di detenzione illegale una pistola calibro  7,65 con matricola abrasa e ricettazione della stessa arma, avvolta in un panno di stoffa e custodita all’interno di un barile in ferro adiacente la propria abitazione. L’arma è stata spontaneamente consegnata dall’indagato ai carabinieri all’atto della perquisizione. In sede di interrogatorio, Domenico Calogero ha affermato di aver trovato l’arma due mesi prima in una campagna vicina, nascosta tra i rovi. Per il gip, “in considerazione del comportamento serbato dall’indagato e della valutazione della sua personalità criminale – incensurato e privo di carichi pendenti –è stata disposta la misura del divieto di dimora nel comune di residenza e da qui la scarcerazione per come richiesto dagli avvocati Giuseppe Spinelli e Francesco Di Mundo del Foro di Vibo Valentia.

LEGGI ANCHE: Pistola in un deposito di attrezzi agricoli, un arresto a Nicotera -Video

top