In vacanza a Tropea con hashish e marijuana, in tre segnalati alla Prefettura

A trovarli in possesso di 18 grammi delle sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri della locale Compagnia nell’ambito  dei controlli attivati in funzione dell’aumento di turisti sul territorio

A trovarli in possesso di 18 grammi delle sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri della locale Compagnia nell’ambito  dei controlli attivati in funzione dell’aumento di turisti sul territorio

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Compagnia di Tropea, in virtù del notevole afflusso di turisti verso la cittadina costiera vibonese, hanno dato vita ad un ampio servizio di controllo finalizzato alla prevenzione e alla repressione di reati predatori, al contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche nonché alla tutela della sicurezza sulle strade. Al termine del servizio in questione, i militari hanno segnalato alla Prefettura di Vibo Valentia tre giovani turisti per detenzione ai fini personali di stupefacente. Gli stessi, a bordo di un’auto, sono stati fermati sulla ex Statale 522 e trovati in possesso di 18 grammi di stupefacente tra hashish e marijuana. Sequestrate le sostanze, nei confronti del conducente è scattato inoltre il ritiro della patente. Il personale impiegato nell’operazione, che ha visto coinvolte le Stazioni di Tropea, San Calogero e Nicotera con il supporto dei colleghi dell’Aliquota Radiomobile (in totale 5 pattuglie e 10 militari sul territorio) ha controllato 50 autoveicoli, identificato 80 persone, sottoposto al controllo dell’etilometro 5 persone, effettuato 14 perquisizioni personali e 5 veicolari.

Informazione pubblicitaria