Stroncato da un infarto, muore l’ex sindaco di Sant’Onofrio Onofrio Stinà

Appena 50enne era stato alla guida del Comune dal 2002 al 2007. Lascia la moglie e un figlio adolescente. Comunità attonita

Appena 50enne era stato alla guida del Comune dal 2002 al 2007. Lascia la moglie e un figlio adolescente. Comunità attonita

Informazione pubblicitaria

È morto nella sua abitazione di Morsillara, frazione di Stefanaconi, l’ex sindaco di Sant’Onofrio, Onofrio Stinà. Appena 50enne, Stinà è stato stroncato da un infarto nelle prime ore di questa mattina. Ad accorgersi del decesso la moglie che, nell’estremo tentativo di soccorrerlo ha allertato il 118. I sanitari intervenuti sul posto, tuttavia, non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso. Stinà, geometra nei Vigili del fuoco di Vibo, già esponente della Fiamma tricolore e di Forza Italia, era stato alla guida del Comune dal 2002 al 2007 a capo di una lista civica di centrodestra e consigliere comunale di minoranza nel mandato successivo. Lascia la moglie e un figlio adolescente. La sua prematura scomparsa ha creato sconcerto e commozione nella comunità di Sant’Onofrio e in quanti lo conoscevano. Le esequie saranno celebrate nella chiesa matrice nella giornata di domani.