Intimidazione ad Arena, in fiamme i mezzi di un imprenditore e consigliere comunale

Il fatto avvenuto nella frazione “Berrina” ai danni di un’azienda di arredamento non nuova a simili “attenzioni”. Perquisizioni a tappeto dei carabinieri 

Il fatto avvenuto nella frazione “Berrina” ai danni di un’azienda di arredamento non nuova a simili “attenzioni”. Perquisizioni a tappeto dei carabinieri 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un’intimidazione è stata compiuta la notte scorsa, ad Arena, nelle Preserre vibonesi, ai danni dei mezzi dell’azienda Pagano, specializzata nella realizzazione e vendita di mobili. I malviventi hanno agito intorno alle 23, certi di poter contare sulla poca presenza di persone in virtù del concomitante concerto di Fabio Concato. Si sono quindi recati nella frazione “Berrina” dando alle fiamme due mezzi furgonati parcheggiati all’interno del piazzale dell’azienda, già in passato oggetto di simili danneggiamenti, di proprietà del consigliere di maggioranza del Comune, Alessandro Pagano. Ad accorgersi delle fiamme è stato un passante che ha avvertito il titolare. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Proprio gli uomini dell’Arma, già stamani, nell’ambito di un’attività di controllo del territorio, hanno eseguito 15 perquisizioni tra Arena, Acquaro e Dasà

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Furgone in fiamme ad Arena, per il sindaco Schinella un segnale preoccupante