Scomparso da Briatico, giovane ritrovato nella notte a Punta Safò

A rintracciarlo una squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Vibo Marina. Sulle sue tracce si era messa anche la Guardia costiera

A rintracciarlo una squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Vibo Marina. Sulle sue tracce si era messa anche la Guardia costiera

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È stato ritrovato in buone condizioni di salute, intorno all’1.40 della notte scorsa, S. L. il giovane scomparso nella tarda mattinata di ieri a Briatico. I vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia, che hanno preso parte alle operazioni di ricerca avviate dalla Capitaneria di porto, lo hanno rintracciato in località Punta Safò di Briatico mentre camminava lungo la strada comunale. A notarlo la squadra operativa del Distaccamento di Vibo Porto, diretta dal caposquadra Antonio Virdò. I vigili del fuoco, dopo aver rassicurato il giovane, lo hanno accompagnato presso la locale Stazione dei carabinieri e successivamente a casa. Sulle sue tracce nella tarda serata di ieri si era messa anche un’unità navale della Guardia costiera che aveva perlustrato il braccio di mare tra località Cocca e Sant’Irene alla sua ricerca. L’ultima volta che era stato visto, infatti, il ragazzo, residente a Milano e in vacanza nel suo paese d’origine, era stato notato in mare intento a fare un bagno lungo il litorale briaticese

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEGiovane scomparso a Briatico, la Guardia costiera avvia ricerche in mare