Fucile e munizioni in casa: obbligo di firma per un 62enne

Il gip del Tribunale di Vibo Valentia convalida l’arresto dei carabinieri. Le armi trovate nel corso di una perquisizione domiciliare

Il gip del Tribunale di Vibo Valentia convalida l’arresto dei carabinieri. Le armi trovate nel corso di una perquisizione domiciliare

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

E’ stato convalidato dal gip del Tribunale di Vibo Valentia, Alberto Filardo, l’arresto di Salvatore Tucci, 62 anni, di Capistrano, finito ai domiciliari. Al contempo il giudice, in accoglimento delle argomentazioni difensive dell’avvocato Francesco Muzzopappa, ha scarcerato Tucci disponendo per lui la misura cautelare dell’obbligo di presentazione ai carabinieri per la firma. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma all’interno del suo garage hanno trovato un fucile “Remington” con matricola abrasa e 39 cartucce calibro 12 compatibili con la stessa arma. I militari, quindi, hanno esteso la perquisizione anche alla proprietà adiacente sono state trovate altre 50 cartucce, sempre calibro 12, occultate all’interno di un grosso barattolo in vetro.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Fucile e munizioni nascosti nel garage, arrestato 62enne di Capistrano