Carabinieri: il capitano Piermarco Borettaz lascia la Compagnia di Vibo (VIDEO)

Guiderà il Nucleo Investigativo di Cremona. A succedergli sarà Gianfranco Pino, proveniente da Villanova d’Asti

Guiderà il Nucleo Investigativo di Cremona. A succedergli sarà Gianfranco Pino, proveniente da Villanova d’Asti

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Due anni di intenso lavoro alla guida di una Compagnia dei carabinieri prestigiosa come quella di Vibo Valentia. Un ritorno per il valdostano Piermarco Borettaz, 37 anni, che dieci anni prima era stato tenente a Vibo nello Squadrone cacciatori per poi approdare al Nucleo Operativo e Radiomobile di Susa,  quindi alla Compagnia carabinieri di Gardone Val Trompia, nel Bresciano, ed infine ritornare a Vibo. Due anni significativi per il capitano che lascia ora Vibo Valentia per andare a dirigere il Nucleo Investigativo dei carabinieri di Cremona. Oggi i saluti ed i ringraziamenti alla propria scala gerarchica, dal tenente colonnello Giorgio Romano che guida il reparto Operativo, ai colleghi del Norm guidati dal tenente Luca Domizi sino a tutti i 13 comandanti di Stazione con i quali si è trovato a lavorare fianco a fianco “sempre “al servizio dei cittadini – ha tenuto a ricordare – e stando attenti alle esigenze del territorio”. Un saluto ed un ringraziamento anche ai comandanti delle Compagnie di Tropea, Dario Solito e Serra San Bruno, Marco Di Caprio, ed alle altre forze dell’ordine, dalla polizia alla Guardia di finanza sino alla Guardia costiera, ma anche al personale della Prefettura con i quali si è trovato a lavorare avendo fatto parte, fra l’altro, della commissione di accesso agli atti al Comune di San Gregorio d’Ippona poi sciolto per infiltrazioni mafiose. “Voglio ringraziare anche i magistrati della Procura ordinaria di Vibo con i quali mi sono trovato a lavorare. Un rapporto professionale eccellente con loro, portando a termine operazioni importanti come l’ultima denominata “Roba di famiglia”. In questi due anni mi sono concentrato particolarmente nell’intensificazione del controllo del territorio in perfetta sinergia con le Stazioni e sempre nell’ottica di vicinanza al cittadino soprattutto in occasione dei numerosi servizi di ordine pubblico”. Un’esperienza, quella di Piermarco Borettaz alla guida della Compagnia di Vibo, che non ha esitato a definire “totalizzante ma bellissima”. Un saluto speciale, infine, anche alla stampa con la quale si è lavorato in perfetta armonia nel rispetto ognuno dei ruoli dell’altro. Dal primo settembre a succedere a Piermarco Borettaz alla guida della Compagnia dei carabinieri di Vibo sarà il nuovo comandante Gianfranco Pino proveniente da Villanova d’Asti. 

Informazione pubblicitaria