Ancora un cane avvelenato a Mileto, continua la strage

I carabinieri e la polizia municipale sono intervenuti per affidare l’animale all’istituto zooprofilattico che darà risposte precise sul tipo di veleno usato

I carabinieri e la polizia municipale sono intervenuti per affidare l’animale all’istituto zooprofilattico che darà risposte precise sul tipo di veleno usato

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È ormai una vera e propria strage quella che si sta perpetrando a Mileto nei confronti dei cani. È di questa mattina, infatti, l’ennesima morte di un quattro zampe randagio, molto probabilmente dovuta ad avvelenamento. Il povero meticcio è stato trovato privo di vita nella centralissima piazza Italia, adiacente al tratto urbano della Statale 18. La macabra scoperta è stata fatta da alcuni cittadini alle prime luci dell’alba. Una circostanza, questa dell’avvelenamento dei cani, che si ripete ormai con cadenza mensile nella cittadina normanna, nonostante le ripetute segnalazioni delle associazioni di categoria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e gli agenti della polizia municipale, i quali hanno successivamente provveduto a far trasportare il corpo del povero animale, ormai privo di vita, in un posto sicuro, in attesa che nella giornata di lunedì venga portato all’Istituto zooprofilattico per l’autopsia.   

Informazione pubblicitaria