Tentano furto di liquori a Pizzo, due donne bloccate dai carabinieri

Le bottiglie sono state restituite al titolare dell’esercizio commerciale. Scatta la denuncia alla Procura di Vibo

Le bottiglie sono state restituite al titolare dell’esercizio commerciale. Scatta la denuncia alla Procura di Vibo

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Si erano introdotte in un esercizio commerciale con la scusa di voler acquistare alcuni prodotti, ma sono state bloccate dai carabinieri poiché beccate nel tentativo di rubare diverse bottiglie di liquore. E’ successo a Pizzo, dove i militari dell’Arma della locale Stazione dopo aver fermato due donne di nazionalità romena hanno provveduto a denunciarle in stato di libertà alla Procura di Vibo Valentia. Tentato furto il reato ipotizzato dai carabinieri nei loro confronti. Le bottiglie di liquore sono state restituite dai carabinieri al titolare del negozio a cui erano state sottratte. 

Informazione pubblicitaria