Sfalci abbandonati sulla Provinciale 17, la denuncia del MeetUp Vibonesi in movimento

Gli interventi di pulizia lungo la trafficata arteria stradale finiscono nel mirino degli attivisti del Movimento 5 stelle che richiamano la Provincia alle proprie responsabilità  

Gli interventi di pulizia lungo la trafficata arteria stradale finiscono nel mirino degli attivisti del Movimento 5 stelle che richiamano la Provincia alle proprie responsabilità  

Informazione pubblicitaria
Il MeetUp: "Erbacce tagliate e lasciate in strada"
Informazione pubblicitaria

Viabilità provinciale sempre al centro dell’attenzione per le condizioni disastrose in cui versa da tempo il manto stradale e anche i margini della carreggiata invasi da vegetazione ed erbacce. Nonostante gli sporadici interventi messi in atto, il quadro rimane sconfortante. A segnalarlo ancora una volta è il MeetUp Vibonesi in movimento che richiama l’attenzione, in particolare, sulla strada provinciale n. 17 tra Vibo e Tropea. «È da circa un mese – scrivono i grillini vibonesi – che la Sp 17 è stata oggetto di pulizia delle banchine, ma certo non possiamo ritenerci soddisfatti del servizio espletato. Infatti, la vegetazione, erbe, arbusti e rami sono stati accumulati, spesso, in aree discutibili senza che nessuno li raccogliesse. Questa strada è molto frequentata, in estate, dato che gli abitanti del capoluogo e di alcuni comuni dell’entroterra si servono della Sp n. 17 per andare a Tropea e nelle affollate spiagge del comune di Ricadi. Nel tratto che precede Caria, venendo da località Torre Galli, mucchi di erbacce e rami sono posizionati sulla carreggiata, lungo curve molto pericolose, ma tutta la strada, a partire dall’eliporto di Vibo, è costellata di questi accumuli di vegetazione mai raccolti. Chiediamo alla Provincia di intervenire per far concludere i lavori di pulizia della Sp n. 17 e vigilare anche sulle altre strade, affinché non si verifichino simili situazioni».

Informazione pubblicitaria