L’Anas avvia il rifacimento delle strade anche nel Vibonese

Gli interventi interesseranno diversi territori comunali con interventi per una spesa di oltre due milioni di euro

Gli interventi interesseranno diversi territori comunali con interventi per una spesa di oltre due milioni di euro

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Nell’ambito della programmazione aziendale, in regime di accordo quadro, Anas in Calabria ha investito per la manutenzione della pavimentazione stradale un ulteriore importo complessivo di 10 milioni e 588 mila euro. Gli interventi che riguarderanno anche la provincia di Vibo Valentia e avranno inizio tra la fine del mese di settembre e gli inizi del prossimo mese di ottobre e si concluderanno entro la fine dell’anno. Le attività sono finalizzate al rifacimento profondo della pavimentazione stradale ammalorata (strati binder e di usura), così da garantire “ottime prestazioni del piano viabile – promette l’Anas – ai fini di una maggiore sicurezza alla guida. Nel dettaglio, sono consegnati all’impresa Franco Giuseppe S.r.l. con sede a Roccella Jonica i lavori di manutenzione straordinaria lungo la strada statale 182 Trasversale delle Serre. I lavori per un importo complessivo di un milione e 196 mila euro, interesseranno i comuni di Vibo Valentia, San Gregorio D’Ippona, Francica, Gerocarne, Soriano Calabro, Sorianello, Spadola e Serra San Bruno. I lavori sulla statale 18 ‘Tirrena Inferiore’ prevedono interventi di manutenzione della pavimentazione e ripristino della segnaletica, anche nel territorio comunale di Pizzo Calabro.

Informazione pubblicitaria