Assistenza ad alunni disabili, sottoscritta intesa tra Comune di Ionadi e Ics “Enotrio”

Firmato un protocollo teso al reclutamento di personale esterno da destinare a supporto di ragazzi delle scuole primaria e secondaria di primo grado

Firmato un protocollo teso al reclutamento di personale esterno da destinare a supporto di ragazzi delle scuole primaria e secondaria di primo grado

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra il Comune di Ionadi e l’Istituto comprensivo statale “Enotrio Pugliese” di San Costantino Calabro, teso al reclutamento di personale esterno da adibire all’assistenza degli alunni disabili in situazione di gravità frequentanti le scuole primaria e secondaria di primo grado ricadenti nel territorio di pertinenza. L’accordo, nello specifico, prevede l’assunzione di tre assistenti all’autonomia e alla comunicazione da utilizzare per un totale di 100 ore cadauno negli istituti ionadesi, presumibilmente da novembre a gennaio del prossimo anno, secondo calendari interni concordati con il dirigente scolastico. A tal proposito il Comune di Ionadi ha stanziato un fondo proprio di bilancio di 5mila euro. «Questa iniziativa – affermano al riguardo il sindaco Antonio Arena, l’assessore al Bilancio Nicoletta Corigliano e il delegato alle Politiche sociali Giovanna Vitrò – rappresenta l’ulteriore conferma del fatto che l’Amministrazione guarda con particolare attenzione alle esigenze dei cittadini, ancor più se svantaggiati. È nostro intento continuare a lavorare in sinergia con le varie realtà presenti per cercare di perseguire gli obiettivi prefissati, nella piena consapevolezza che soltanto l’unità d’intenti può contribuire a far crescere il nostro territorio. In questo contesto – concludono – un ringraziamento per la disponibilità e l’impegno profuso va al dirigente dell’Ics “Pugliese” di San Costantino Luisa Vitale, sotto cui ricadono le scuole di Ionadi e delle relative frazioni».

Informazione pubblicitaria