Nuovo teatro a Vibo, continuano i lavori grazie ad un mutuo

Slitta al prossimo anno l’apertura della struttura con un ritardo di oltre due anni sui tempi di realizzazione iniziali

Slitta al prossimo anno l’apertura della struttura con un ritardo di oltre due anni sui tempi di realizzazione iniziali

Informazione pubblicitaria

Potrebbero essere completati nel maggio del prossimo anno i lavori del nuovo teatro comunale di Vibo Valentia. In questi giorni gli operai sono concentrati nella sistemazione delle porte interne e nel completamento della pavimentazione in marmo dei locali. Si passerà poi a completare le opere esterne, mentre proseguono i lavori anche per il completamento degli impianti di illuminazione e antincendio secondo le indicazioni del comando provinciale dei vigili del fuoco che ha effettuato un sopralluogo sul cantiere. Si attende inoltre l’erogazione della somma di 500mila euro dalla Cassa depositi e prestiti per l’acquisto degli arredi, l’installazione degli ascensori e la realizzazione della cabina elettrica. I lavori per la costruzione del teatro nel quartiere Moderata Durant della città capoluogo sono iniziati tre anni fa e dovevano essere terminati entro il 12 ottobre del 2016. Il 28 dicembre 2017 con una nota congiunta del direttore dei lavori e della ditta esecutrice delle opere, il rallentamento dei lavori ed il posticipo della loro ultimazione alla data del 30 aprile 2018 era stato motivato con delle “interferenze derivanti tra le lavorazioni interne e la sistemazione delle aree esterne presenti nell’area di cantiere del realizzando nuovo teatro comunale”. Il 19 dicembre 2017, invece, il Ministero dei Beni Culturali ha comunicato la liquidazione della terza tranche di finanziamento pari a 1.523.157,32 euro. L’importo complessivo delle opere ammonta a cinque milioni e mezzo di euro (per la precisione 5.694.202,41 euro).