La Compagnia dei Carabinieri di Serra San Bruno intitolata all’eroe Antonio Corapi – Video

Partecipata cerimonia questa mattina nella sede dell’Arma per l’intitolazione e la contestuale inaugurazione della caserma dei Carabinieri Forestali alla presenza della massime autorità civili, religiose e militari

Partecipata cerimonia questa mattina nella sede dell’Arma per l’intitolazione e la contestuale inaugurazione della caserma dei Carabinieri Forestali alla presenza della massime autorità civili, religiose e militari

Informazione pubblicitaria

Si è svolta questa mattina, presso la sede della Compagnia Carabinieri di Serra San Bruno, la partecipata cerimonia di intitolazione della sede dell’Arma con contestuale inaugurazione dei locali della nuova Stazione dei Carabinieri Forestali. La cerimonia, molto semplice e sentita, segue il momento del concerto che si è svolto nella serata di ieri, venerdì 19 ottobre, nella Chiesa Matrice di Serra San Bruno. La manifestazione si è svolta alla presenza delle massime autorità dell’Arma dei Carabinieri a livello regionale e delle autorità civili, militari e religiose della provincia di Vibo Valentia, nonché alla presenza dei familiari di Antonio Corapi, Medaglia d’Argento al Valor Militare alla memoria, l’eroe al quale è stata intitolata la Compagnia Carabinieri. Molti sono stati i momenti profondamente sentiti da tutti i presenti, dalla cittadinanza intervenuta e dalle scolaresche che hanno animato la cerimonia con piccoli vessilli raffiguranti la bandiera italiana. Sono stati, infatti, dapprima resi gli onori ai Caduti dell’Arma, intonando solennemente il “silenzio”, per poi proseguire con la cerimonia dell’Alzabandiera solenne. Si è poi entrati nel clou della cerimonia con la lettura della motivazione della concessione della medaglia e il relativo scoprimento della targa di commemorazione dell’evento. La targa, infatti, è stata scoperta dalla madrina dell’evento, Ida Ingenito, dal comandante della Legione Carabinieri Calabria, generale di Brigata Vincenzo Paticchio, dal comandante provinciale dei Carabinieri, tenente colonnello Gianfilippo Magro, dal prefetto di Vibo Giuseppe Gualtieri e dall’arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone. Si sono poi susseguiti i discorsi del comandante provinciale dei Carabinieri, del sindaco di Serra San Bruno, Luigi Tassone e del Comandante della Legione Carabinieri che hanno illustrato il significato storico del momento rimarcando l’impegno e l’importanza dei presidi dell’Arma sul territorio. La cerimonia e poi proseguita con l’inaugurazione dei locali adibiti ad uso di Stazione dei Carabinieri Forestali di Serra San Bruno che da oggi, formalmente, prendono possesso degli stessi, al fine di dare ulteriore professionalità e una maggiore specializzazione all’Arma territoriale in ausilio alla cittadinanza.

Informazione pubblicitaria