Settemila chilometri con l’Ape per la lotta ai tumori, il tour di Cascio ha fatto tappa a Vibo

L’impresa del vigile del fuoco bergamasco finalizzata a sostenere la Lilt. Ad accoglierlo i colleghi vibonesi con in testa il comandante Monterosso 

L’impresa del vigile del fuoco bergamasco finalizzata a sostenere la Lilt. Ad accoglierlo i colleghi vibonesi con in testa il comandante Monterosso 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Ha fatto tappa anche a Vibo Valentia, con sosta al Comando provinciale dei Vigili del fuoco, l’“Aperitivo in tour”, giro d’Italia in 50 tappe a bordo di un’Ape Piaggio a favore della Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt). L’iniziativa è organizzata e portata avanti da Sergio Cascio, vigile del fuoco di Bergamo attivo nel sociale, che il 14 ottobre scorso è partito da Palosco (Bg) per un “tour della solidarietà” lungo 7.000 chilometri in giro per l’Italia, isole comprese, senza avvalersi di autostrade né tangenziali. 52 tappe in altrettante città, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica a favore della lotta ai tumori e raccogliere fondi per la Lilt, attraverso aperitivi e cene sociali. Ad accoglierlo a Vibo Valentia, il personale del locale Comando dei vigili del fuoco, con in testa il comandante provinciale Domenico Monterosso

Informazione pubblicitaria