“Giochiamo alla solidarietà”, a Vibo la raccolta di giocattoli per i meno fortunati

Coinvolte nel progetto diverse scuole della provincia con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini nei confronti dei loro coetanei 

Coinvolte nel progetto diverse scuole della provincia con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini nei confronti dei loro coetanei 

Informazione pubblicitaria
L'iniziativa di solidarietà a Vibo
Informazione pubblicitaria

Giochiamo alla solidarietà”, per sensibilizzare i bambini ad un gesto d’amore nei confronti dei loro coetanei meno fortunati. Questo il senso dell’iniziativa ideata dal Merkatoys di Vibo Valentia e da Magico evento, svoltasi nei giorni scorsi e culminata nel pomeriggio dell’8 dicembre con la raccolta dei giocattoli e la foto ricordo con Babbo Natale. «I bambini – si legge in un comunicato stampa -, invitati dai promotori ad offrire in dono qualcosa di loro stessi, non hanno esitato a rispondere con un sorriso all’appello. Si sa, quando si tratta di solidarietà, i bambini sono capaci di grandi cose, come privarsi di un gioco, da loro tanto amato, per offrirlo in dono ad altri, impartendo agli adulti una lezione di vita». Nei giorni 1 e 2 dicembre, l’invito rivolto ai bambini, al quale hanno risposto anche alcune scuole del Vibonese. Tra queste, la scuola dell’infanzia di località Savini di Sorianello, la scuola primaria di Soriano, la scuola dell’infanzia di Piscopio, Babylandia di Vibo Valentia e la scuola “Nicholas Green” di Vibo Valentia. Poi, nel pomeriggio dell’8, la giornata conclusiva con l’arrivo di Babbo Natale con la sua luminosa slitta. «Nell’occasione i bambini intervenuti in gran numero hanno avuto l’occasione di scrivere la loro letterina a Babbo Natale e, ancora, con la guida di Elisa Di Renzo, si sono cimentati nella creazione di oggetti d’arte per abbellire l’albero di Natale posto all’ingresso del Merkatoys. Una foto ricordo con il loro idolo e un attestato di “buon comportamento” rilasciato a ciascuno di loro ha posto fine ad una manifestazione che ha saputo regalare emozioni forti». Piena soddisfazione è stata espressa dallo staff del Merkatoys. «Con questa iniziativa – ha spiegato il responsabile – abbiamo voluto incentivare la solidarietà, per regalare un sorriso a tutti i bambini, perché questo è il vero senso del Natale, ovvero dividere ciò che si ha con i meno fortunati. Dal canto nostro abbiamo offerto a tutti i bambini che hanno preso parte all’iniziativa un buono sconto del 20%, un piccolo omaggio per ringraziare loro della generosità dimostrata». In conclusione: «Natale è anche questo, dunque, non solo consumismo, ma anche dono, gesti di generosa solidarietà che hanno visto i bambini protagonisti, entusiasti di donare con il sorriso ed insegnando agli adulti quello che è il vero messaggio del Natale, per sua stessa natura sinonimo di amore, pace e solidarietà, da offrire a tutti con il sorriso, perché la solidarietà è gioia; gioia nel donare quanto nel ricevere».

Informazione pubblicitaria