Furti d’auto, due macchine ritrovate nel Vibonese e restituite ai proprietari

I carabinieri le hanno scoperte a San Costantino e a Vena. In un caso il proprietario non aveva ancora avuto il tempo di sporgere denuncia  

I carabinieri le hanno scoperte a San Costantino e a Vena. In un caso il proprietario non aveva ancora avuto il tempo di sporgere denuncia  

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Due auto sottratte ai legittimi proprietari sono state ritrovate dai carabinieri delle Stazioni di Francica e di San Costantino Calabro, nella stessa mattinata, nel corso di attività perlustrative del territorio. Si tratta di una Fiat Punto rubata nella giornata di ieri a Jonadi, e ritrovata nei pressi del campo sportivo del Comune di San Costantino, e di una Fiat 500 rubata a Rende, la scorsa notte e rinvenuta a Vena. Per ciò che riguarda quest’ultima autovettura, la restituzione si è verificata ancor prima che il proprietario potesse avere il tempo di presentare una formale denuncia in uno dei presidi dell’Arma. I veicoli sono stati riconsegnati ai proprietari una volta espletate le formalità di rito.

Informazione pubblicitaria