Nuovo guasto alla rete Sorical, ancora disagi nell’erogazione dell’acqua a Vibo e dintorni

La perdita verificatasi ieri in località Pozzonaro era stata riparata ma un nuovo intoppo rischia di lasciare a secco diversi comuni nel giorno dell’Epifania

La perdita verificatasi ieri in località Pozzonaro era stata riparata ma un nuovo intoppo rischia di lasciare a secco diversi comuni nel giorno dell’Epifania

Informazione pubblicitaria
La perdita in località Pozzonaro
Informazione pubblicitaria

Era stato riparato intorno alle 19 di ieri il grave guasto alla principale condotta adduttrice della Sorical verso la città di Vibo Valentia, avvenuto in località Pozzonaro di Gerocarne, che aveva determinato disagi nell’erogazione dell’acqua in diversi centri dell’hinterland vibonese. I tecnici della società di gestione delle risorse idriche regionali avevano lavorato ininterrottamente per ripristinare la distribuzione che avrebbe dovuto tornare a pieno regime già nella mattinata di oggi. “Avrebbe” perché, se il problema sembrava essere stato risolto e l’acqua era già stata reimmessa nel circuito, intorno alle 22 un nuovo guasto ha messo a repentaglio l’approvvigionamento idrico del capoluogo e dei centri immediatamente prossimi ad esso. A cedere la stessa condotta nello stesso punto già ripristinato con inevitabili nuove ripercussioni nella distribuzione che di conseguenza torneranno a interessare i centri abitati di Vibo Valentia (comprese quindi le frazioni di Bivona, Longobardi, Vibo Marina e Portosalvo), Stefanaconi, Sorianello, Pizzoni, Sant’Angelo di Gerocarne e Gerocarne, Sant’Onofrio, Ionadi, Vena di Ionadi, Pizzo Calabro. I tecnici Sorical sono al lavoro dalle 5 di questa mattina e contano di risolvere il problema già in mattinata. I disagi dovrebbero quindi considerarsi superati nel tardo pomeriggio quando la rete sarà di nuovo – si spera – a pieno regime. All’origine della rottura potrebbe esservi un movimento del terreno, considerato che nell’area dove si è verificato il guasto la terra si presenta particolarmente cedevole e che le tubature di quel tratto di rete non sono particolarmente vecchie. 

Informazione pubblicitaria

AGGIORNAMENTO: Il guasto è stato riparato intorno alle 13.30 e l’acqua è stata reimmessa nella rete con priorità all’ospedale, alla casa circondariale e alla Scuola allievi agenti. Per tornare alla piena funzionalità dell’impianto e ad una normale erogazione dell’acqua nelle abitazioni saranno necessarie ancora alcune ore con un ritorno alla normalità in serata o nella mattinata di domani. 

LEGGI ANCHEAcqua: guasto sulla principale condotta, disagi a Vibo e in diversi centri