Incendio a negozio di telefonia di Mileto, probabile l’origine dolosa

Sul rogo indagano i carabinieri che avrebbero rilevato segni di effrazione ad una porta posta sul retro del locale.

Sul rogo indagano i carabinieri che avrebbero rilevato segni di effrazione ad una porta posta sul retro del locale.

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un incendio, di probabile natura dolosa, ha parzialmente distrutto un negozio di telefonia a Mileto. Sul posto per domare le fiamme e scongiurare maggiori danni sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia, contattati dallo stesso titolare dell’esercizio, e i carabinieri.

Informazione pubblicitaria

Gli investigatori avrebbero rilevato segni di effrazione ad una porta posta sul retro dell’edificio, circostanza che farebbe propendere per una matrice dolosa dell’incendio. Sono in corso accertamenti da parte dei vigili del fuoco. Al momento non è stato possibile individuare l’origine del rogo che, comunque, ha danneggiato la parte destra del tetto del locale, alcuni telefoni esposti in vendita e parte degli arredi.