martedì,Giugno 15 2021

Incidente stradale mortale nel Vibonese, chiesto un rinvio a giudizio

Il sinistro si è verificato nel settembre 2017 con lo scontro fra una moto Ape ed una Fiat Panda

Incidente stradale mortale nel Vibonese, chiesto un rinvio a giudizio

Concorso in omicidio colposo. Questo il reato per il quale il pm della Procura di Vibo Valentia, Benedetta Callea, ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti di Gregorio Simonetti, 52 anni, di San Gregorio d’Ippona, indagato per l’incidente stradale costato la vita il 3 settembre 2017 a Nicola Mancuso, 58 anni, di San Costantino Calabro. L’uomo è deceduto mentre si trovava ricoverato in ospedale a Catanzaro dove era giunto a seguito dell’incidente stradale verificatosi nel territorio comunale di San Gregorio d’Ippona. Nel gennaio dello scorso anno, la Procura aveva notificato a Simonetti un avviso di accertamenti tecnici irripetibili. La vittima si trovava a bordo della propria moto Ape quando si è scontrato con la Fiat Panda guidata da Simonetti. L’impatto è stato fatale per il 58enne i cui familiari (assistiti dagli avvocati Salvatore Sorbilli e Santo Cortese) sono stati individuati quali parti offese. Gregorio Simonetti è invece difeso dagli avvocati Giovambattista Puteri e Vincenzo Montoro. L’udienza preliminare dinanzi al gup del Tribunale di Vibo Valentia è stata fissata per il 18 febbraio. 

 

 

top