Spadola, l’Anas avvia il ripristino del ponticello sulla ex Ss 110

Si tratta dei primi lavori in Calabria da parte dell’azienda del gruppo Fs su una delle strade ritornate nella sua gestione a seguito dell’accordo sancito dalla Conferenza Stato-Regioni 

Si tratta dei primi lavori in Calabria da parte dell’azienda del gruppo Fs su una delle strade ritornate nella sua gestione a seguito dell’accordo sancito dalla Conferenza Stato-Regioni 

Informazione pubblicitaria
Lavori di ripristino sulla ex Ss 110
Informazione pubblicitaria

L’Anas ha avviato i lavori di ricostruzione del ponticello stradale lungo la Sp 93 (ex SS 110) nel territorio comunale di Spadola. Si tratta dei primi lavori che Anas realizzerà in Calabria su una delle strade passate in gestione grazie all’accordo in vigore dal 1 gennaio 2019, sancito dalla Conferenza unificata Stato-Regioni per la revisione delle reti e con il Decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 20 febbraio 2018. Gli interventi, nel dettaglio, riguarderanno la ricostruzione del ponticello stradale nonché il ripristino del fosso di guardia in prossimità della galleria “Schiarazzo”, la relativa sistemazione dell’alveo del torrente “Bruca”, sottostante il viadotto “Bruca 2” e rinfianco del fosso di guardia in corrispondenza della galleria “Lumbato 1”, lato Chiaravalle sulla Ss 713, dissestatisi a seguito delle avverse precipitazioni metereologiche verificatesi nei giorni dal 3 al 6 ottobre 2018. I lavori consegnati all’Impresa Romano Srl termineranno nel mese di marzo 2019

Informazione pubblicitaria