Carabinieri all’Ipsia di Filadelfia, trovata marijuana in un laboratorio

All’arrivo dei militari altre dosi sono state lanciate fuori da una finestra. Gli autori del gesto non sono ancora stati individuati

All’arrivo dei militari altre dosi sono state lanciate fuori da una finestra. Gli autori del gesto non sono ancora stati individuati

Informazione pubblicitaria
Controlli antidroga all'Ipsia di Filadelfia
Informazione pubblicitaria

Continua la campagna di controlli agli istituti scolastici del Vibonese da parte dei Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia che, nella mattinata di ieri, si sono concentrati sull’Istituto professionale di Filadelfia. I controlli, svolti congiuntamente con i militari del Nucleo Cinofili, hanno dato esito positivo. Durante l’ispezione, sono stati infatti rinvenuti tre involucri contenenti marijuana suddivisa in dosi di circa 3 grammi. La sostanza, al momento dell’ingresso dei carabinieri nell’istituto, è stata lanciata da una finestra da parte di studenti non identificati. Altra marijuana è stata poi rivenuta all’interno del laboratorio didattico, occultata sopra un armadio. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata a carico di ignoti e del ritrovamento è stata informata l’autorità giudiziaria competente. L’iniziativa, spiegano i carabinieri, seppur non individuando al momento l’autore del reato di spaccio, ha comunque restituito un messaggio positivo. Questo grazie soprattutto alla collaborazione del dirigente e degli insegnanti dell’istituto che hanno ribadito con forza la loro contrarietà all’utilizzo delle sostanze stupefacenti e la relativa vendita soprattutto all’interno degli istituti di formazione

Informazione pubblicitaria