“Operaio colto da malore a 80 metri d’altezza”, la spettacolare esercitazione dei Vvf di Vibo – Foto/Video

Simulazione d’intervento da parte del nucleo Speleo alpino fluviale nel parco eolico sito in località Serra Pelata a Polia

Simulazione d’intervento da parte del nucleo Speleo alpino fluviale nel parco eolico sito in località Serra Pelata a Polia

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I vigili del fuoco del  nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) del Comando provinciale di Vibo Valentia hanno effettuato un’esercitazione nel parco eolico sito in località Serra Pelata nel comune di Polia. Il parco è costituito da 27 aerogeneratori in parallelo per una potenza installata di 54 MegaWatt ed è gestito dalla ditta E-On. Dopo aver visionato la tipologia di impianto effettuando un sopralluogo all’interno del palo centrale alto oltre 80 metri è stata raggiunta la navicella all’interno della quale è stata effettuata una simulazione di soccorso a persona traumatizzata con stabilizzazione in barella speleo ed evacuazione attraverso una botola. Successivamente è stata simulata l’evacuazione dalla navicella di un operaio colto da malore attraverso una discesa in doppia con l’utilizzo dell’imbracatura in dotazione al personale che accede alle pale eoliche. L’esercitazione ha consentito di prendere visione della struttura e testare le tecniche Saf con questa particolare tipologia di impianto.

Informazione pubblicitaria