L’Unicef a Nicotera omaggia la squadra di calcio con il “pigotto” Ciccio

Un momento d’incontro che suggella il legame tra le due realtà dopo che la locale società ha effettuato una donazione a favore dell’Ente benefico

Un momento d’incontro che suggella il legame tra le due realtà dopo che la locale società ha effettuato una donazione a favore dell’Ente benefico

Informazione pubblicitaria
L'Unicef in campo a Nicotera
Informazione pubblicitaria

Una donazione di 250 euro al Comitato nazionale per l’Unicef. È quella effettuata dalla società sportiva Asd Nicotera, guidata dal presidente Mario Solano. Come segno di riconoscenza nei confronti del sodalizio sportivo, «e soprattutto in quel sentiero che porta l’Unicef ad essere vicina ai giovani che vogliono praticare uno sport amico», il presidente del Comitato provinciale per l’Unicef Gaetano Aurelio, la segretaria Rossella Spinoso e le volontarie Francesca Brosio e Pina Lapa, hanno omaggiato la squadra di alcuni gadget e soprattutto di una “pigotta” (la bambolina di pezza ormai emblema Unicef che rappresenta l’adozione di un bambino nella garanzia dei vaccini per i primi 5 anni di vita). «Precisamente un “pigotto” di nome Ciccio – si legge in un comunicato – con maglia, calzoncini e calzettoni dei colori della squadra del Nicotera, in onore dello sportivo nicoterese Ciccio Lapa, al quale è anche intitolato lo stadio, realizzato dall’architetto Pina Lapa. La cerimonia è avvenuta naturalmente allo Stadio comunale “Ciccio Lapa” di Nicotera prima della partita del campionato allievi “Nicotera-Rosarno” alla presenza delle dirigenze, dei volontari Unicef, dell’arbitro di federazione, dei giovani calciatori e di un numeroso pubblico. Il presidente Solano, soddisfatto del sodalizio con l’Unicef, si è impegnato pubblicamente ad iniziare un «percorso che prevede iniziative a favore dei bambini e degli adolescenti in quello che è veramente uno sport amico Unicef». Dal canto suo il presidente Unicef ha informato i presenti che «a breve ci sarà un’assemblea della Lnd presieduta da Enzo Insardà in cui sarà presentato il progetto Unicef “Sport Amico” a tutte le società sportive della provincia».

Informazione pubblicitaria