Rubano cucciolo di Bulldog americano, due fratelli denunciati dai carabinieri

L'episodio a Soriano. Deferiti due uomini di 63 e 60 anni che, all'arrivo dei carabinieri, avevano tentato di negare il fatto

L'episodio a Soriano. Deferiti due uomini di 63 e 60 anni che, all'arrivo dei carabinieri, avevano tentato di negare il fatto

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Due fratelli di 63 e 60 anni sono stati denunciati per furto dai carabinieri di Soriano Calabro. L’episodio riguarda un furto “particolare”, ovvero quello di un cane. Il 25 febbraio, infatti, un cittadino originario di Sorianello aveva denunciato il furto del proprio cane, un cucciolo di Bulldog americano di soli 2 mesi. Il piccolo cucciolo, di nome Birillo, era stato prelevato nella serata del 22 febbraio precedente, proprio da una proprietà privata. I militari, quindi, hanno ricostruito i fatti grazie ai filmati di videosorveglianza, ma soprattutto grazie alle testimonianze di alcuni cittadini molto collaborativi, riuscendo ad individuare i sospettati. In seguito i Carabinieri si sono recati presso l’abitazione dei due al fine di effettuare un controllo per la ricerca del cucciolo ma, i due fratelli, con più azioni hanno cercato di negare la presenza del cagnolino all’interno dell’abitazione fino a quando lo stesso Birillo, con dei piccoli guaiti, ha segnalato la sua presenza all’interno dell’abitazione: i militari, quindi, trovavano il cucciolo oggetto delle ricerche e lo riportavano subito al legittimo proprietario, previo riconoscimento. Birillo, in buono stato di salute, ritornava quindi con il suo padrone mentre per i due fratelli è scattata la denuncia.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEIrreperibile da ottobre, si costituisce ai carabinieri di Filandari – Video

Educazione alla legalità, carabinieri in cattedra alla “Don Bosco” di Vibo – Video

Carabinieri arrestati a Vibo, ecco tutti i ricatti all’imprenditore

Bufera di neve tra Mongiana e Nardodipace, padre e figlio tratti in salvo dai Carabinieri