Criminalità, ordigno esplode davanti a una ditta di trasporti nel Vibonese

Il fatto è avvenuto nella serata di ieri. I carabinieri hanno avviato le indagini visionando i filmati di videosorveglianza. Solidarietà dal gruppo consiliare Maierato Democratica

Il fatto è avvenuto nella serata di ieri. I carabinieri hanno avviato le indagini visionando i filmati di videosorveglianza. Solidarietà dal gruppo consiliare Maierato Democratica

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere davanti ai cancelli di una ditta di trasporti, nella zona di Maierato. Il fatto è avvenuto nella serata di ieri. Sul posto, per i rilievi del caso e l’avvio delle indagini, si sono portati i carabinieri della locale stazione. La ditta oggetto di quella che sembra una chiara intimidazione è la De Renzo Trasporti. La deflagrazione della bomba carta ha provocato danni in particolare al cancello di ingresso del piazzale. I militari, dopo avere sentito il titolare dell’azienda, hanno visionato le telecamere di videosorveglianza in cerca di indizi che possano portare ad individuare gli autori del fatto. Solidarietà all’imprenditore vittima dell’intimidazione è stata espressa dai consiglieri comunali del gruppo Maierato Democratica. «Gli attentati intimidatori – si legge in una nota – che oltre a minare la stabilità di una azienda, compiuti in maniera scellerata e spregiudicata, mettendo a repentaglio l’incolumità di intere famiglie, di adulti e ancor di più di bambini, sono gesti da condannare in maniera netta e chiara. Al signor Antonio Domenico Derenzo, ai suoi figli Angelo e Vincenzo e a tutti i familiari esprimiamo ancora una volta la nostra piena solidarietà anche a nome dell’intero gruppo Campana».

Informazione pubblicitaria

 

LEGGI ANCHEBomba nascosta in una bottiglia di whisky a Tropea: l’Arma arresta due fratelli – Video

Allarme criminalità a Mileto, ordigno disinnescato dagli artificieri

Ordigno esplosivo sotto un’auto a Vibo Marina, indaga la polizia