Basole saltate nel centro storico di Vibo e buche in strada, il Comune “sborsa” 45mila euro

In via Cordopatri il problema si ripresenta ad appena due anni dalla realizzazione della pavimentazione, ma a pagare è sempre l’ente

In via Cordopatri il problema si ripresenta ad appena due anni dalla realizzazione della pavimentazione, ma a pagare è sempre l’ente

Informazione pubblicitaria
Le basole in via Cordopatri
Informazione pubblicitaria

Le strade piene di buche in ogni angolo del centro abitato non sono l’unica pecca della viabilità a Vibo Valentia. Perché all’asfalto saltato praticamente in ogni strada, con la presenza di vere e proprie voragini in alcuni punti, si affianca anche una problematica di non poco conto che riguarda la pavimentazione del centro storico. In numerosissimi punti, infatti, da via Fiorentino, nei pressi della scuola De Amicis, a via Cordopatri, davanti all’incrocio della chiesa di Sant’Antonio, le basole sono letteralmente saltate, ed ora rappresentano un serio rischio alla circolazione dei mezzi. In questa zona, tra l’altro, non è la prima volta che il Comune è chiamato a “rattoppare” un lavoro fatto male, se è vero che gli interventi sono stati almeno due ad appena tre anni dalla messa in opera della pavimentazione. 

Informazione pubblicitaria

vibo basole saltate 2Proprio nei giorni scorsi, per ricolmare le buche e sistemare le basole, il Comune di Vibo Valentia ha stanziato 45mila euro per procedere alla sistemazione delle strade sia in città che nelle frazioni. Ma per quanto riguarda le basole saltate nel centro storico, sarebbe interessante comprendere – nella determina non viene fatto minimo cenno – l’eventuale presenza di una assicurazione per la quale la ditta incaricata dei lavori avrebbe dovuto garantire un proprio intervento per un certo numero di anni, a costo zero per l’ente. Questo passaggio non è specificato, mentre viene precisato che i lavori verranno affidati tramite Mercato elettronico della pubblica amministrazione.