Carabinieri e Finanza in azione nel Vibonese, multe per trentamila euro

I controlli hanno interessato un bar, una sala giochi e una barberia. Diverse le irregolarità emerse 

I controlli hanno interessato un bar, una sala giochi e una barberia. Diverse le irregolarità emerse 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Controlli e sanzioni da parte dei carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno unitamente al personale del Gruppo della Guardia di Finanza di Vibo Valentia. In particolare, a Dinami il carabinieri e finanzieri ha scovato una barberia totalmente abusiva senza, cioè, alcuna autorizzazione utile a giustificarne l’attività commerciale. E’ scattato quindi il sequestro ammnistrativo delle attrezzature utilizzate (circa duemila euro di materiale) e sono state elevate multe per complessive mille euro, in virtù, anche, delle mancanze riscontrate sul piano fiscale. I controlli sono poi proseguiti in un bar un bar di Dinami ed in una sala giochi nel comune di Soriano Calabro. Nel primo caso è stata riscontrata l’installazione abusiva di un apparecchio da gioco che ha comportato il sequestro dello stesso e la multa di diecimila euro. Nel secondo caso a Soriano Calabro sono state accertate violazioni inerenti le normative previste dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza in relazione alla mancata esposizione di avvertenze elettromeccaniche in relazione a due apparecchi idonei per il gioco lecito.

Informazione pubblicitaria