Denaro falso e droga, sorianese arrestato a Reggio

La scoperta della Guardia di finanza al termine di alcune perquisizioni veicolari e domiciliari

La scoperta della Guardia di finanza al termine di alcune perquisizioni veicolari e domiciliari

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha arrestato un 40enne di Soriano Calabro, trovato in possesso di denaro falso. La scoperta è stata fatta nel corso di una perquisizione mentre l’uomo si trovava in auto nei pressi di una tangenziale per Reggio Calabria. Spendita di monete false il reato contestato. Altro denaro falsificato è stato ritrovato a Soriano Calabro a casa del 40enne. In tutto sono state sequestrate banconote per cinquemila euro. In un involucro occultato dentro un contenitore del detersivo, sequestrati pure 21 grammi di hashish. L’uomo – al momento la Gdf non ha fornito ulteriori dettagli – è stato posto ai domiciliari. 

Informazione pubblicitaria