L’Unicef torna in piazza anche nel Vibonese per i bambini malnutriti

Il 30 e 31 marzo decine di volontari impegnati anche in 20 centri della provincia per la vendita di beneficenza delle orchidee. Ecco dove sarà possibile aderire alla campagna “Ogni bambino è vita” 

Il 30 e 31 marzo decine di volontari impegnati anche in 20 centri della provincia per la vendita di beneficenza delle orchidee. Ecco dove sarà possibile aderire alla campagna “Ogni bambino è vita” 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I prossimi 30 e 31 marzo, l’Unicef torna – con la partecipazione di 11.000 volontari – in oltre 2.400 piazze di tutta Italia con l’iniziativa dell’orchidea, a sostegno della campagna “Ogni bambino è vita” per salvare i bambini colpiti da malnutrizione, che è co-responsabile ogni anno della morte di circa 3 milioni di bambini. Per il suo decimo compleanno l’orchidea si moltiplica: a fronte di un contributo minimo sarà possibile scegliere tra quattro tonalità di colore disponibili. Testimonial dell’iniziativa sarà lo storico Ambasciatore dell’Unicef Italia Lino Banfi. «Ritornare a casa con un’orchidea Unicef vuol dire aiutare un bambino a sopravvivere. Nell’arco di questi 10 anni, grazie al sostegno di tante persone abbiamo raccolto 13 milioni di euro che hanno salvato le vite di tanti di bambini in tutto il mondo – ha dichiarato Francesco Samengo, presidente dell’Unicef Italia -. Ringrazio i volontari per il loro profondo e costante impegno e invito tutti a venirci a trovare in piazza, insieme continueremo ad aiutare tanti bambini che nel mondo rischiano la vita».

Informazione pubblicitaria

Scegliendo l’orchidea Unicef, per esempio, con un contributo di 15 euro, i bambini potranno ricevere: 30 bustine di latte terapeutico utili per salvare le vite di 6 neonati colpiti da malnutrizione acuta; 750 compresse a base di cloro per potabilizzare 1.500 litri d’acqua; 180 dosi di vaccino antipolio per garantire copertura vaccinale completa a 40 bambini; 900 bustine di integratore alimentare; 15 stetoscopi fetali per la cura e diagnosi prenatale. Tra le 2.400 piazze di tutta Italia, sarà possibile scegliere un’Orchidea anche in Provincia di Vibo Valentia in: piazza Municipio a Vibo Valentia con l’aiuto dei Vigili del Fuoco; piazza Generale Pagano ad Arena; piazza del Popolo a Brognaturo; piazza dei Caduti a Dasà; piazza del Popolo a Filogaso (grazie alla Pro-Loco); piazza Filippo Tucci a Joppolo; piazza Marconi a Limbadi; piazza Dispersi in guerra a Maierato; piazza Cavour a Nicotera; Scuola dell’Infanzia “La Coccinella” a Pizzo; piazza Alcide De Gasperi a Rombiolo; piazza monsignor Barillari a Serra San Bruno; via Roma a Soriano; c/o l’Ic Vallelonga a Vallelonga; piazza Umberto I a Vazzano; piazza Satriani a Vibo Marina. Inoltre in altre quattro piazze: Francavilla; Francica; Monterosso; Nardodipace, non curate direttamente dall’Unicef.