Ex poliziotto va in giro con una mannaia da macellaio, bloccato dalle Volanti

L’uomo, già sospeso dal servizio, prima di essere bloccato è fuggito a piedi. In auto aveva il coltellaccio da macellaio ben affilato. In serata per lui è stato disposto il Tso

L’uomo, già sospeso dal servizio, prima di essere bloccato è fuggito a piedi. In auto aveva il coltellaccio da macellaio ben affilato. In serata per lui è stato disposto il Tso

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Si aggirava per le vie di Vibo Valentia con la sua auto, ed a bordo teneva una mannaia da macellaio in acciaio ben affilata. Prima che potesse combinare qualcosa di grave, è stato fermato dai suoi ex colleghi. Perché il protagonista della vicenda è un ex poliziotto, S. F., 55 anni, impiegato nei ruoli civili e attualmente sospeso dall’incarico. Una squadra di Volanti lo ha intercettato sulla centralissima via Santa Maria dell’Imperio. La perquisizione veicolare ha consentito il rinvenimento di una mannaia da macellaio, in acciaio con lama affilata, successivamente sottoposta a sequestro. Subito dopo, l’uomo, affetto da disturbi psichici, nel timore che gli venissero somministrati farmaci, è fuggito a piedi, per poi essere bloccato, a qualche centinaio di metri, dopo un breve inseguimento. Portato in Questura, all’ex poliziotto è stato notificato un provvedimento di ammonimento emesso dal questore e, in serata, è stato ricoverato presso il reparto di Psichiatria dell’ospedale di Vibo Valentia, per il Trattamento sanitario obbligatorio.

Informazione pubblicitaria