Guasto ai freni su un treno che trasporta acido cloridrico: traffico interrotto

L’episodio su un convoglio merci che percorreva la tratta Vibo Pizzo-Mileto. Necessario l’intervento dei tecnici per ripristinare le condizioni di sicurezza

L’episodio su un convoglio merci che percorreva la tratta Vibo Pizzo-Mileto. Necessario l’intervento dei tecnici per ripristinare le condizioni di sicurezza

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Momenti di forte agitazione ieri sera sul tratto ferroviario Vibo Pizzo-Mileto. A creare disagio un guasto ai freni registratosi improvvisamente sull’ultimo vagone di un treno merci diretto a Villa San Giovanni. L’allarme è stato lanciato dagli stessi macchinisti del mezzo di locomozione su rotaie. A creare ulteriore preoccupazione, il fatto che il treno trasportava dell’acido cloridrico proprio sul vagone su cui si è verificato il guasto ai freni. In considerazione di ciò, il personale addetto di Trenitalia ha provveduto ad interrompere il traffico sulla linea interessata per circa mezz’ora, giusto il tempo che al convoglio fosse consentito di giungere senza pericoli alla stazione di Mileto. Qui, ad attenderlo, una squadra dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Vibo Valentia e una pattuglia dei carabinieri in servizio nella zona. Conclusasi la sosta di emergenza e attivate dai tecnici di Trenitalia le procedure previste in questi casi per mettere in sicurezza il convoglio, il treno merci ha potuto, quindi, riprendere la sua corsa in direzione Villa San Giovanni.

Informazione pubblicitaria