Polia, nuovamente fruibile il campo polivalente. Il sindaco: «Attendiamo risorse statali»

Nel piccolo centro si cerca di tornare alla normalità dopo gli eventi alluvionali dell’ottobre 2018. Fondamentale il supporto dei Vigili del fuoco

Nel piccolo centro si cerca di tornare alla normalità dopo gli eventi alluvionali dell’ottobre 2018. Fondamentale il supporto dei Vigili del fuoco

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Si tenta di tornare alla normalità a Polia, piccolo borgo dell’entroterra devastato dall’alluvione del 4 e 5 ottobre dello scorso anno. Costante, da quel giorno, l’attività dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Amoroso, che ha intrapreso fitte interlocuzioni con gli Enti sovracomunali al fine di ottenere in tempi brevi risposte all’enorme disagio causato alla popolazione dalla furia del tempo. «Terminati gli interventi di somma urgenza – sostiene il sindaco – ora è in corso un aperto e franco scambio di opinioni con l’amministrazione provinciale di Vibo Valentia e con la Regione Calabria per l’ottenimento, a seguito dell’ordinanza di protezione civile 558/2018 e con la Legge di stabilità 2019, delle necessarie risorse utili a ristabilire la viabilità fortemente compromessa lungo le strade provinciali 45, 46 e 49, le comunali che conducono al bosco montagna, le strutture pubbliche e private colpite, gli alvei dei fiumi, i ponti e le reti idriche e fognanti danneggiate». 

Informazione pubblicitaria

Una complessa ed articolata catena d’interventi che dovrà restituire al paese le condizioni di vivibilità per le quali l’amministrazione comunale è in attesa. Intanto da ieri è nuovamente fruibile il campo polivalente, ripulito dagli operai in forze al Comune e “lavato” con getti d’acqua ad alta pressione da personale dei Vigili del fuoco del comando di Vibo Valentia. Una sensibilità forte, quella degli instancabili operatori del soccorso, che ritrova il sentito ringraziamento a nome di tutta la cittadinanza poliese nelle parole del sindaco, il quale cita il comandante Antonino Casella, il capo reparto Giovanni Vescio e tutto il personale intervenuto, memore e grato del prezioso supporto fornito sin dai giorni del disastro.

LEGGI ANCHEIl ministro Lezzi a Polia ferita dal maltempo: «In campo miliardi per arginare il dissesto» – Video

Danni del maltempo, il ministro per il Sud Barbara Lezzi in visita a Polia

Fenomeni di dissesto a Polia dopo il maltempo, droni in volo per monitorare le frane

Danni del maltempo, a Polia in campo il Gruppo operativo speciale dei Vvf – Video