Petardo in campo durante la partita, paura per un giocatore del Soriano

L’atleta è rimasto a terra, stordito, per circa 20 minuti. Poi è stato trasferito in ospedale per gli accertamenti del caso

L’atleta è rimasto a terra, stordito, per circa 20 minuti. Poi è stato trasferito in ospedale per gli accertamenti del caso

Informazione pubblicitaria
L'intervento del 118 al campo sportivo di Soriano
Informazione pubblicitaria

Un petardo è esploso in campo all’“Alexandra Primerano” di Soriano nel corso della partita tra la formazione di casa e l’Acri, valevole per gli spareggi salvezza del campionato di Eccellenza. L’esplosione ha costretto un giocatore dell’Ags Soriano a ricorrere alle cure dei sanitari del 118. Il petardo sarebbe partito dal settore della tifoseria ospite esplodendo nelle immediate vicinanze di uno dei giocatori di casa rimasto a terra, presumibilmente stordito, per almeno 20 minuti. In seguito all’episodio, il direttore di gara ha sospeso la partita per circa 15 minuti. Il giocatore è stato trasferito in ospedale per gli accertamenti del caso.

Informazione pubblicitaria