Tentata estorsione e danneggiamento, un’assoluzione a Vibo

Imputato un 51enne di San Calogero già coinvolto nell’operazione “Columbus” contro il narcotraffico internazionale

Imputato un 51enne di San Calogero già coinvolto nell’operazione “Columbus” contro il narcotraffico internazionale

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Già giudicato con sentenza il 25 gennaio 2008 per il reato di minaccia datato 7 aprile 2003, assolto invece dal reato di tentata estorsione aggravata e danneggiamento. Questo il verdetto del Tribunale collegiale di Vibo Valentia nei confronti di Nicola Preiti, 51 anni, di San Calogero, difeso dall’avvocato Giuseppe Di Renzo. L’accusa di tentata estorsione fa riferimento ad alcune azioni – secondo l’accusa – ai danni di un imprenditore agricolo, proprietario di un vasto uliveto, per costringerlo a non occuparsi più della sua azienda. Minacce di morte sarebbero state inoltre rivolte all’imprenditore al fine di costringerlo a ritirare una denuncia fatta ai carabinieri di Tropea, così come ad alcuni operai per costringerli a non lavorare più nell’azienda agricola di San Calogero in cui Preiti sarebbe dovuto subentrare. Infine il danneggiamento a colpi di pistola ai danni dell’auto dell’imprenditore preso di mira. 

Informazione pubblicitaria

Il Tribunale ha però assolto l’imputato dalle contestazioni, in accoglimento delle argomentazioni dell’avvocato Giuseppe Di Renzo. Nicola Preiti è rimasto coinvolto nell’operazione “Columbus” della Dda di Reggio Calabria contro il narcotraffico internazionale. La sentenza è stata però annullata dalla Corte d’Appello di Reggio Calabria nel luglio dello scorso anno con trasmissione degli atti alla Procura di Vibo Valentia per competenza territoriale. L’operazione “Columbus” è scaturita da indagini dello Sco (il Servizio Centrale Operativo della polizia) in collaborazione con l’Fbi (il Federal Bureau of Investigation) statunitense. Centrale operativa del narcotraffico, la città di New York con collegamenti in Colombia, Costarica, Olanda, Spagna e Italia.

LEGGI ANCHE: Sorveglianza speciale rigettata a Vibo per indagato in inchiesta “Columbus”

 Narcotraffico con gli Usa: annullata condanna per 50enne di San Calogero