In bici si schianta contro un muro battendo la testa, 12enne di Paravati in rianimazione

Il ragazzo è stato dapprima soccorso dal 118 e portato in ospedale a Vibo per poi essere trasferito a Catanzaro dove si trova attualmente ricoverato

Il ragazzo è stato dapprima soccorso dal 118 e portato in ospedale a Vibo per poi essere trasferito a Catanzaro dove si trova attualmente ricoverato

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un dodicenne di Paravati si è gravemente ferito alla testa, riportando un serio trauma cranico, nella serata di ieri a causa di un incidente in bicicletta avvenuto in pieno centro abitato, nei pressi della scuola dell’Infanzia “XI febbraio”. Il ragazzo, secondo una ricostruzione della dinamica dell’incidente, stava percorrendo un tratto di strada in forte discesa quando ha perso il controllo della sua bici, forse a causa di un cedimento dei freni, schiantandosi contro un muro di cinta e battendo violentemente il capo. Subito aiutato dalle persone presenti, in suo soccorso è arrivata un’unità del 118. All’arrivo dei sanitari, il ferito si presentava vigile ma con il volto vistosamente sanguinante e con un orecchio fortemente lesionato. Trasportato in ospedale a Vibo Valentia, considerata la gravità delle sue condizioni, il dodicenne è stato trasferito a Catanzaro, dove si trova attualmente ricoverato in stato di coma farmacologico nel reparto di rianimazione. Da quanto si è appreso il ragazzo stava facendo ritorno alla propria abitazione, sita in località Capuana. Nelle vicinanze del luogo dell’incidente abitano i nonni ed è inoltre situato il campetto di calcio a 5.

Informazione pubblicitaria