Nascondeva un arsenale, 60enne di Tropea arrestato dalla Guardia di finanza

I militari hanno rinvenuto in un casolare a lui riconducibile tre pistole con matricola abrasa, due fucili, una carabina e numerose munizioni 

I militari hanno rinvenuto in un casolare a lui riconducibile tre pistole con matricola abrasa, due fucili, una carabina e numerose munizioni 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È stato arrestato dalla Guardia di finanza, Giacomo Albanese, 60 anni, di Tropea, già noto alle forze dell’ordine. In particolare, durante una perquisizione i militari hanno rinvenuto in un casolare a lui riconducibile, un vero e proprio arsenale costituito da tre pistole calibro 7.65 con matricola abrasa, due fucili, una carabina e numerose munizioni nonché la targa di un motorino risultato rubato nel 2018. Dopo le formalità di rito è stato posto agli arresti domiciliari dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria. Lunedì mattina dovrà comparire, insieme al suo avvocato Giuseppe Orecchio, davanti al gip per l’interrogatorio e l udienza di convalida.

Informazione pubblicitaria