Donna scomparsa da Pernocari si è diretta al Nord

Ricerche estese a tutto il territorio nazionale. I carabinieri sono riusciti a ricostruire alcuni spostamenti

Ricerche estese a tutto il territorio nazionale. I carabinieri sono riusciti a ricostruire alcuni spostamenti

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

E’ stato esteso a tutto il territorio nazionale il piano di ricerca delle persone scomparse attivato dalla Prefettura di Vibo Valentia per ritrovare Maria Domenica Mangialavori, 61 anni, di Pernocari (frazione di Rombiolo) di cui non si hanno più notizie da mercoledì mattina. Sono state le immagini riprese da alcuni impianti di videosorveglianza a permettere alle forze dell’ordine di accertare che la donna – affetta da qualche anno da disturbi psichici – si è spostata giovedì mattina a Vibo Valentia per prendere un bus con cui ha raggiunto la Stazione ferroviaria di Vibo-Pizzo. Qui la 61enne è salita su un tremo per poi scendere alla Stazione di Paola dove ha preso un altro treno con direzione il nord Italia. A ricostruire gli spostamenti della signora Mangialavori sono stati i carabinieri della Compagnia di Tropea e della Stazione di Rombiolo coordinati dal capitano Nicola Alimonda. Si cerca ora di capire dove la donna sia effettivamente diretta.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Donna scompare da Rombiolo, avviate le ricerche