Eruzione dello Stromboli, l’isola in fiamme vista dal mare – Video

Le inedite e impressionanti immagini girate da alcuni diportisti stranieri a bordo di un gommone in fuga dalla furia del vulcano 

Le inedite e impressionanti immagini girate da alcuni diportisti stranieri a bordo di un gommone in fuga dalla furia del vulcano 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Una densa e altissima colonna di fumo che si alza dalla sommità del cratere e dai fianchi del vulcano. Cenere e lapilli che precipitano rapidamente al suolo. Le fiamme che attecchiscono sulla vegetazione creando a loro volta una densa cortina fumogena che ammorba l’aria. Tutto intorno un’atmosfera irreale: i tuoni provocati dalle esplosioni, le urla delle persone terrorizzate. Sopraffatte dalla potenza dirompente della natura. Scene apocalittiche quelle che si sono vissute ieri a Stromboli, l’isola per certi versi più misteriosa e affascinante dell’arcipelago delle Eolie, da sempre meta di turisti e viaggiatori attratti dal richiamo ancestrale del cono vulcanico che la domina. Isola che ieri si è trasformata in uno dei luoghi più inospitali del pianeta a causa di un intenso fenomeno eruttivo peraltro costato la vita ad un escursionista siciliano e il ferimento di una seconda persona che si trovava con lui. Da quell’inferno di fuoco sono letteralmente fuggiti, a bordo di numerose imbarcazioni, centinaia di turisti terrorizzati. Tra questi un gruppo di diportisti stranieri che hanno guadagnato il largo a bordo di un gommone e, nel farlo, hanno fissato per sempre in questo video quegli attimi di smarrimento e di paura di fronte ad una manifestazione tra le più dirompenti e impressionanti che la natura possa offrire.     

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEEsplosioni e colate di lava, Stromboli torna a fare paura – Foto

Esplosione a Stromboli, ecco le prime testimonianze a Tropea: «Panico totale sull’isola» – Video

Esplosione del vulcano Stromboli, un morto ed un ferito