mercoledì,Giugno 16 2021

Resistenza a pubblico ufficiale, un arresto a Zungri

I carabinieri gli sequestrano l'automobile scoperta di assicurazione e un 53enne già noto alle forze dell’ordine dà in escandescenze accusando anche un malore.

Resistenza a pubblico ufficiale, un arresto a Zungri

Resistenza a pubblico ufficiale. E’ questa l’accusa che ha portato all’arresto, a Zungri, del 53enne Ambrogio Accorinti, già noto alle forze dell’ordine.

A scatenare la violenta reazione dell’uomo sono stati i carabinieri della locale Stazione che hanno rilevato come l’automobile di Accorinti, parcheggiata davanti casa, non fosse coperta da assicurazione.

Pertanto, hanno provveduto al sequestro del veicolo. Quando, però sul posto è giunto il carro attrezzi a prelevare l’automobile Ambrogio Accorinti è andato in escandescenza al punto tale da accusare finanche un malore. Pertanto i militari lo hanno posto in stato d’arresto, con il beneficio dei domiciliari.

Articoli correlati

top