Carattere

Rami Adham, il siriano che da anni fa la spola tra l’Europa e il suo Paese portando conforto ai bambini colpiti dalla guerra, ha consegnato un carico di regali destinati alle famiglie povere del territorio

Rami Adham consegna i giochi alla San Vincenzo
Cronaca

Fa proseliti il messaggio di pace di Rami Adham, il “contrabbandiere di giocattoli” siriano che da anni fa la spola tra l’Europa e il suo paese d’origine, per portare generi di conforto alle popolazioni afflitte dalla guerra e soprattutto per alleviare le sofferenze dei più piccoli, cui dona carichi di giochi, regalando sorrisi a chi il sorriso lo ha da tempo perso. E’ la lingua universale dell’amore, quella che Rami ha portato anche a Vibo su iniziativa della Fondazione Carlo Rambaldi che lo ha ospitato in occasione della kermesse “ET... sotto le stelle” assegnandogli un premio speciale per il suo impegno di ambasciatore di pace. Un impegno che avrà un seguito anche nella nostra provincia grazie alla raccolta di giochi - donati da Merkatoys - e destinati alle famiglie indigenti del territorio raggiunte, grazie alla rete benefica della Casa di Marta e dell’Opera San Vincenzo de Paoli di Vibo, dove questa mattina il contrabbandiere di giocattoli ha depositato il suo carico di peluche e palloni. Al suo fianco il direttore della Fondazione Carlo Rambaldi Giuseppe Lombardi che ha fatto leva sulla fattiva collaborazione di Carlo Talarico e Giovanna Rotino per portare a compimento l’operazione. Iniziativa a scopo benefico che ha coinvolto anche il Comune di Vibo Valentia, rappresentato dall’assessore alle Politiche sociali Franca Falduto, che ha garantito il suo impegno per fa sì che non rimanga un caso sporadico ma si strutturi nel tempo come catena solidale.

LEGGI ANCHERami Adham, il “Contrabbandiere di giocattoli” che regala sorrisi ai bimbi siriani - Video

“ET sotto le stelle”, la notte magica di Vibo Marina con il “contrabbandiere di giocattoli” Rami Adham - Video

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook