domenica,Maggio 16 2021

Turismo e arte a Ricadi. Lunedì la presentazione del progetto sostenuto da Confcommercio

È convocata per lunedì 28 settembre, presso la sede Confcommercio in via Lacquari a Vibo Valentia, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Turismo e arte”

Turismo e arte a Ricadi. Lunedì la presentazione del progetto sostenuto da Confcommercio

promosso dall’Hotel Baia del Capo di Ricadi, nella persona della titolare, Rose Marie Pantano, con la collaborazione dell’architetto Jeso Marinaro (direttore artistico), dell’architetto Vincenzo Rocco (coordinatore tecnico) e di Diego Surace (management Eurekastyle).

«Si tratta – si legge in un comunicato stampa – di un’ambiziosa iniziativa che si propone di coniugare le bellezze paesaggistiche del luogo con una particolare quanto suggestiva espressione artistica qual è quella dei murales. Il progetto prevede la realizzazione, sui muri esterni delle residenze dell’Hotel Baia del Capo, di cinque grandi murales dal tema: “La Memoria dei luoghi, i luoghi della Memoria”.

I murales verranno dipinti dal 29 settembre al 4 ottobre 2015 da cinque artiste, Ambra Miglioranzi, Carmen Ignoto, Carmen e Lidia Riga, Giulia Casto (Juliè) e Rosa Malerba i cui bozzetti sono stati prescelti (tra tutti quelli pervenuti in tempo utile) da un’apposita e qualificata giuria di esperti e personalità del settore artistico».

Si tratta, sostengono gli organizzatori, di «un progetto a forte valenza turistico-culturale e tutto al femminile. Il nostro – ha piegato Rose Marie Pantano – vuole essere il primo passo verso la costruzione di una pinacoteca a cielo aperto nella zona turistica per eccellenza della Calabria qual è il comprensorio di Tropea – Ricadi Capo Vaticano, convinti come siamo che l’arte, nelle sue varie forme, costituisca un potente fattore di richiamo turistico che si va ad aggiungere al nostro splendido mare e alle bellezze paesaggistiche del territorio».

Alla conferenza stampa saranno presenti, tra gli altri, il commissario prefettizio del Comune di Ricadi, Antonia Surace, il presidente della Provincia, Andrea Niglia, e i consiglieri regionali Michele Mirabello, Giuseppe Mangialavori, Vincenzo Pasqua e Nazzareno Salerno.

Articoli correlati

top