lunedì,Maggio 16 2022

Danneggia i portoni della chiesa a Bivona: rintracciato e denunciato

Dopo la denuncia del parroco, è stato individuato dai carabinieri grazie alle immagini della videosorveglianza. Non è il primo caso in zona

Danneggia i portoni della chiesa a Bivona: rintracciato e denunciato

Pochi giorni fa il danneggiamento dei portoni della chiesa di San Giuseppe Lavoratore di Bivona. Oggi la risposta dei carabinieri della stazione di Vibo Marina che hanno rintracciato e denunciato il responsabile.
Dopo la denuncia dello scorso 21 gennaio da parte del parroco e l’incredulità della comunità religiosa, le indagini dei militari dell’Arma si sono immediatamente indirizzate ad analizzare le immagini del sistema di videosorveglianza installato nella chiesa. Si è così riusciti ad individuare l’uomo che, nella serata del 19 gennaio, ha tentato di aprire due portoni secondari della chiesa, allontanandosi poco dopo senza essere riuscito nell’intento. Lo stesso, una volta rintracciato dai carabinieri, ha confessato di essere l’autore del gesto.

Non è la prima volta che le chiese del territorio vengono prese di mira. Basti ricordare i furti nel duomo di San Giorgio a Pizzo e nella chiesa di San Cono, frazione di Cessaniti, oltre ad un analogo episodio di danneggiamento del portone della chiesa “Stella Maris” di Vibo Marina.

LEGGI ANCHE: Sparatoria a Vibo Valentia, i carabinieri deferiscono 12 persone

top