giovedì,Febbraio 29 2024

Violazioni di legge: polizia municipale sospende a Vibo attività di ristorazione

La scoperta da parte del personale della sezione edilizia nel corso di alcuni controlli avviati sull’intero territorio comunale

Violazioni di legge: polizia municipale sospende a Vibo attività di ristorazione

La polizia municipale di Vibo Valentia hanno notificato un provvedimento di sospensione per un’attività di ristorazione nel centro della città in quanto sprovvista dei requisiti di legge per l’apertura. Il titolare del locale, al fine di poterlo fittare, aveva intrapreso qualche mese fa dei lavori i ristrutturazione interna per poter effettuare il cambio di destinazione d’uso da magazzino ad attività commerciale. Gli accertamenti tecnici espletati, con l’ausilio dei tecnici comunali, hanno permesso di rilevare delle difformità documentali con carenza dei requisiti previsti e, pertanto, è stato avviato il relativo iter amministrativo. Le violazioni edilizie rilevate sono state invece segnalate all’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

top