mercoledì,Agosto 10 2022

Sparatoria a Limbadi, il plauso ai carabinieri dalle associazioni ConDivisa e AmmazzateciTutti

Lia Staropoli sottolinea l’importanza della conoscenza del territorio da parte delle forze dell’ordine per garantire la sicurezza ad intere comunità

Sparatoria a Limbadi, il plauso ai carabinieri dalle associazioni ConDivisa e AmmazzateciTutti

Quando i carabinieri conoscono perfettamente il territorio nel quale operano, comprendono immediatamente come agire, soprattutto quando devono individuare e fermare una persona armata”. E’ quanto evidenzia l’avvocato Lia Staropoli, presidente dell’associazione “ConDivisa-Sicurezza e Giustizia” e responsabile “sicurezza” per il movimento antimafia AmmazzateciTutti. La Staropoli aggiunge: “La sicurezza dei cittadini dipende dal lavoro encomiabile di questi servitori dello Stato, sempre nell’ombra, per proteggere e servire. Il nostro ringraziamento ai carabinieri di Limbadi. Non si può parlare di legalità se non attraverso i sacrifici e i rischi delle donne e degli uomini delle forze dell’ordine. La sicurezza in questo territorio deve essere sostenuta ed incentivata, non servono passerelle. Servono investigatori, strutture adeguate ed equipaggiamenti equamente distribuiti. I carabinieri e i poliziotti devono essere realmente tutelati, perché la sicurezza dei cittadini dipende dall’effettiva conoscenza del territorio da parte degli operatori”.

LEGGI ANCHE: Sparatoria a Limbadi: il giudice convalida il fermo per il 67enne, già autore della strage di San Calogero

Sparatoria a Limbadi, operato il ferito che resta in prognosi riservata

Articoli correlati

top