lunedì,Febbraio 26 2024

Aggredisce la moglie al culmine di una lite, 59enne arrestato a Reggio Calabria

La vittima aveva trovato rifugio presso una vicina di casa. Per la donna è stato necessario il trasferimento al pronto soccorso

Aggredisce la moglie al culmine di una lite, 59enne arrestato a Reggio Calabria

A causa dell’ennesima lite scoppiata per futili motivi con la moglie, ha aggredito la donna lanciandole addosso degli oggetti presenti nella loro abitazione. Un uomo di 59 anni è stato arrestato a Reggio Calabria dagli agenti della Polizia di Stato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. I poliziotti, giunti nell’abitazione a seguito di una richiesta giunta al 113, hanno trovato la vittima nell’abitazione di una vicina, dove si era rifugiata per sfuggire alla collera del consorte. Anche all’arrivo degli agenti, l’uomo avrebbe continuato a lanciare minacce nei confronti della moglie. La donna, condotta al pronto soccorso, è stata sottoposta a cure mediche per una frattura ad uno zigomo probabilmente causata da aggressioni pregresse.

LEGGI ANCHE: Calabria, segregata in casa tra minacce e aggressioni: in manette genitori e sorelle

Violenza sessuale sulla figlia per 9 anni: un arresto nel Vibonese

Articoli correlati

top